Muore al ristorante davanti alla famiglia. Lidia festeggiava il suo compleanno


Stava festeggiando il suo settantacinquesimo compleanno, Lidia Cherubin ed è stata colta da arresto cardiaco. Originaria di Villa del Conte è deceduta sabato 6 luglio sera presso il ristorante” Rio Bianco” a Santa giustina in colle, un comune italiano di 7mila abitanti della provincia di Padova in Veneto.

La donna è stata stroncata da un infarto fulminante mentre cenava al ristorante dove stava festeggiando il suo compleanno assieme a tutti i suoi famigliari. E a nulla sono valsi i tentativi di rianimarla di due medici che stavano cenando nella stessa sala. È morta così, a Santa Giustina in Colle, nell’Alta padovana, proprio nel giorno in cui compiva 75 anni, Lidia Cherubin. Sotto choc i commensali e gli altri clienti del ristorante, che hanno assistito impotenti alla tragedia. (Continua a leggere dopo la foto)




Lidia Cherubin, con i suoi familiari più stretti, 17 parenti, sabato sera stava cenando al ristorante Rio Bianco a Santa Giustina in Colle. I figli e il marito le avevano organizzato una festa in suo onore proprio per festeggiare l’importante traguardo. Attorno alle 21,30, però, mentre la donna si trovava seduta a tavola, ha cominciato a sentirsi male. È stato il figlio Alessandro che era seduto di fronte a lei a percepire qualcosa che non andasse, così ha cercato di far soccorrere la donna. (Continua a leggere dopo la foto)



Pochi secondi ed è partita la chiamata di emergenza al 118 per chiedere l’intervento di un’ambulanza. E a nulla sono valsi i tentativi di rianimarla di due medici che stavano cenando nella stessa sala. Anche il Suem, arrivato sul posto con il personale medico e un’ambulanza, non ha potuto fare niente. Purtroppo per Lidia l’infarto non le ha lasciato scampo. Sotto choc la famiglia, che nel giro di pochi minuti è passata da un momento di grande felicità a sopportare un dolore profondissimo. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Stessa sorte di Maria Tupita, la donna di origine romena che la scorsa settimana è morta in casa, il giorno del suo compleanno. a causa di un infarto molto probabilmente provocato dalle temperature troppo alte. La donna faceva la badante per un’anziana signora del posto e aveva appena compiuto 63 anni. Era a casa e mentre aspettava i suoi amici per una piccola festicciola ed era stata colta da un malore. Quando gli invitati erano entrati, non avevano potuto fare a meno di notare la donna esanime sul pavimento, ormai priva di vita.

Tragico schianto sulla statale: muore ragazzo di 20 anni. Gravissimi due amici